(0 item) - 0,00 €

No tiene artículos en su carrito de compras.

section

GETA, BRONZO, 210-211 d.C., Tempio di Zeus a Neocesarea, mBB, (RRR), (BMC 13, 7) / BRONZE Roman Imperial Provincial coins (monete romane imperiali provinciali di bronzo - Impero Romano) BRONCE - OFFERTA SPECIALE Zoom

GETA, BRONZO, 210-211 d.C., Tempio di Zeus a Neocesarea, mBB, (RRR), (BMC 13, 7) / BRONZE Roman Imperial Provincial coins (monete romane imperiali provinciali di bronzo - Impero Romano) BRONCE - OFFERTA SPECIALE

Sea el primero en dejar una reseña para este producto

GETA, 209-212 d.C., BRONZO, Emissione: 210-211 d.C., Zecca di Neocesarea, Rif. bibl. Cfr. B.M.C., 13, 7; Metallo: AE, gr. 12,73, (MR80697), Diam.: mm. 29,03, mBB, (RRR)

Ex Spink & Son.
Estado de conservación:
45/70
Rareza:
70/100
Metal y pátina:
80/100
Estilo:
90/100
Acuñación:
80/100
Proveniencia:
70/100
Descripción del producto

    Detalles

    Impero Romano, Ponto, GETA, 209-212 d.C., BRONZO, Emissione: 210-211 d.C., D/ Busto con paludamento e corazza a d., R/ Tempio tetrastilo, con figura maschile su piedistallo al centro, Zecca di Neocesarea, Rif. bibl. Cfr. B.M.C., 13, 7; Metallo: AE, gr. 12,73, (MR80697), Diam.: mm. 29,03, mBB, (RRR)

    Ex Spink & Son.

    Tempio di Zeus a Neocesarea.

    L'esemplare dispone dell'attestato di libera circolazione. The item can be exported from Italy with valid documentation.

    Nel III sec. d.C. è chiaro dalle monete che la città di Neocesarea assunse considerevole importanza come centro per le città del Ponto. Il punto focale di culto della Lega Pontica fu il monumento che si trova su numerose monete della famiglia Severiana. Ciascun incisore ci fornisce diversi dettagli e così perciò è necessario considerare ogni varietà nella ricerca della reale ricostruzione. Nessun altro edificio ha attratto così differenti dettagli. Con poche eccezioni le monete mostrano una facciata tetrastila con capitelli corinzi accuratamente resi. La statua stante nel centro delle monete è probabilmente quello di una divinità pontica identificata con l'iranico Ahura-Mazda, che i Greci chiamavano Zeus Stratios, il dio dinastico dei Mitridatidi. Zeus, che, come grande dio del cielo, fu una divinità celeste, oggetto del culto celeste dei re pontici, le cui monete sono decorate con stelle e crescenti.
Product's Review

    Escribir Tu Propia Revisión

    Sólo usuarios registrados pueden escribir sus opiniones. Conéctese o regístrese

Etiqueta de Producto

    Utiliza espacios para separar las etiquetas. Usa comillas simples (') para expresiones.

CMS tab