ANTONINO PIO, SESTERZIO, 140-144 d.C., SALVS AVG / S C la Salus in atto di nutrire un serpente che si slancia da un'ara. Tiene un lungo scettro, Zecca di Roma, BRONZO, SPL, (RIC 635) / monete romane imperiali antiche (moneta romana antica - Impero Romano)

ANTONINO PIO, 138-161 d.C., SESTERZIO, Emissione: 140-144 d.C., Zecca di Roma, Rif. bibl. R.I.C., 635; Cohen, 710; Cayon, 366; Metallo: AE, gr. 25,34, (MR147778), Diam.: mm. 32,31, SPL

Ex Gadoury 2002, n. 62.
€2,000.00
Availability: In stock
SKU
147778
Grade:
55/70
Rarity:
20/100
Metal and patina:
85/100
Style:
100/100
Coinage:
90/100
Provenance:
70/100
Impero Romano, ANTONINO PIO, 138-161 d.C., SESTERZIO, Emissione: 140-144 d.C., D/ ANTONINVS AVG PIVS P P TR P COS III, testa laureata a destra, R/ SALVS AVG / S C, la Salus stante a sinistra in atto di nutrire un serpente che si slancia da un'ara. Tiene nella destra un lungo scettro, Zecca di Roma, Rif. bibl. R.I.C., 635; Cohen, 710; Cayon, 366; Metallo: AE, gr. 25,34, (MR147778), Diam.: mm. 32,31, SPL

Ex Gadoury 2002, n. 62.

L'esemplare presentava la certificazione 4223513-003 NGC AU.

Tutte le monete, medaglie e banconote vendute dalla Moruzzi Numismatica di Roma sono garantite autentiche senza limite di tempo e accompagnate dal “Cartellino” con QR code e dal “Certificato fotografico di Autenticità e Provenienza”.
Write Your Own Review
You're reviewing:ANTONINO PIO, SESTERZIO, 140-144 d.C., SALVS AVG / S C la Salus in atto di nutrire un serpente che si slancia da un'ara. Tiene un lungo scettro, Zecca di Roma, BRONZO, SPL, (RIC 635) / monete romane imperiali antiche (moneta romana antica - Impero Romano)