PLOTINA, SESTERZIO, 112 d.C., FIDES AVGVST / S C la Fides con le spighe ed un cesto di frutta, Zecca di Roma, BRONZO, mBB, (RRR), (RIC 740/R3) / monete romane imperiali antiche rare (moneta romana imperiale antica rara - Impero Romano)

PLOTINA, Moglie di Traiano, 105-117 d.C., SESTERZIO, Emissione: 112 d.C., Zecca di Roma, Rif. bibl. R.I.C., 740/R3; Cohen, 12/Fr.300; Cayon, 1/Fr.16.000; Metallo: AE, gr. 28,79, (MR148844), Diam.: mm. 34,78, mBB, (RRR)

Ex Triton 8 n. 1015; ex Triton 6 n. 874; ex collezione Michael Weller Collection.
19.000,00 €
Disponibilita': Disponibile
SKU
148844
Conservazione:
45/70
Rarità:
70/100
Metallo e Patina:
85/100
Stile:
100/100
Coniazione:
100/100
Provenienza:
90/100
Impero Romano, PLOTINA, Moglie di Traiano, 105-117 d.C., SESTERZIO, Emissione: 112 d.C., D/ PLOTINA AVG IMP TRAIANI, busto diademato e ammantato a destra, R/ FIDES AVGVST / S C, la Fides stante a destra con le spighe nella destra ed un cesto di frutta nella sinistra, Zecca di Roma, Rif. bibl. R.I.C., 740/R3; Cohen, 12/Fr.300; Cayon, 1/Fr.16.000; Metallo: AE, gr. 28,79, (MR148844), Diam.: mm. 34,78, mBB, (RRR)

Ex Triton 8 n. 1015; ex Triton 6 n. 874; ex collezione Michael Weller Collection.

Uno dei migliori esemplari conosciuti. Patina verde scuro screziata di giallo-marrone, leggera pulizia dei campi. Ritratto di bellissimo stile ad alto rilievo, eccezionale per questa emissione. Si conoscono pochissimi esemplari, di cui uno conservato al British Museum di Londra, al Cabinet des Médailles di Parigi, e al Kunsthistorisches Museum di Vienna. Un esemplare proveniente dallo stesso conio del dritto è passato in asta presso la NAC il 16 maggio 2007, ed ha realizzato 38.000 CHF.

Pompeia Plotina era nata a Nemausus intorno al 70; sposò Traiano prima che diventasse imperatore. Non appare sulla monetazione fino al 112, anno di coniazione di questa moneta e della evocazione familiare dell'imperatore, Traiano Padre. Senza figli, fu ammirata per la semplicità, la dignità, la fedeltà e la virtù che univa alla sua bellezza. Rifiutò il titolo di Augusta che finalmente accettò nel 105. Plotina fu presente alla morte di Traiano in Cilicia nel 117 e facilitò l'adozione di Adriano a suo successore che a sua volta, la onorò con monete nel 117-118 e la consacrò alla sua morte nel 121.

Tutte le monete, medaglie e banconote vendute dalla Moruzzi Numismatica di Roma sono garantite autentiche senza limite di tempo e accompagnate dal “Cartellino” con QR code e dal “Certificato fotografico di Autenticità e Provenienza”.
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:PLOTINA, SESTERZIO, 112 d.C., FIDES AVGVST / S C la Fides con le spighe ed un cesto di frutta, Zecca di Roma, BRONZO, mBB, (RRR), (RIC 740/R3) / monete romane imperiali antiche rare (moneta romana imperiale antica rara - Impero Romano)