(0 item) - 0,00 €

Non hai articoli nel carrello.

section

CLAUDIO, AUREO, 44-45 d.C., IMPER RECEPT, (RIC 25/R2) Zoom

CLAUDIO, AUREO, 44-45 d.C., IMPER RECEPT, (RIC 25/R2)

Recensisci per primo questo prodotto

CLAUDIO, 41-54 d.C., AUREO, Emissione: 44-45 d.C., Zecca di Roma, Rif. bibl. R.I.C., 25/R2; Cohen, 43/Fr.60; Calicò, 361a; Metallo: AU, gr. 7,71, (MR129500), Diam.: mm. 19,31, mSPL, (RR)

Ex NAC 98 n. 1069; Ex Edition Gadoury 2012, n. 88; Ex Kunker 71/2002, n. 708.
   Pin it
SKU: 129500

Disponibilità: Disponibile

29.000,00 €

Descrizione prodotto

    Dettagli

    Impero Romano, CLAUDIO, 41-54 d.C., AUREO, Emissione: 44-45 d.C., D/ TI CLAVD CAESAR AVG P M TR P IIII, testa laureata a destra, R/ IMPER RECEPT, iscritto su un muro merlato di un accampamento pretoriano; al centro, un soldato stante con lancia nella destra con un' aquila legionaria davanti, Zecca di Roma, Rif. bibl. R.I.C., 25/R2; Cohen, 43/Fr.60; Calicò, 361a; Metallo: AU, gr. 7,71, (MR129500), Diam.: mm. 19,31, mSPL, (RR) Ex NAC 98 n. 1069; Ex Edition Gadoury 2012, n. 88; Ex Kunker 71/2002, n. 708.

    La famosissima Guardia Pretoriana venne utilizzata da Augusto dal 29 al 20 a.C.come guardia scelta dell’imperatore. Le origini del corpo risalgono tuttavia alla media età repubblicana quando vengono nominati gruppi di militari all’interno delle legioni con il compito di proteggere pretori, consoli e generali. Ma a partire da Augusto, che la creò con i membri della X legione, essa ebbe principalmente il compito di proteggere l’imperatore, svolgendo però anche un ruolo nei servizi segreti, nell’amministrazione e nella polizia andando finanche in aiuto dei vigiles nello spegnere gli incendi. I pretoriani godettero fin da subito di grande potere e autorità, ma fu solo nel 41 che per la prima volta ebbero un ruolo attivo nell’elezione di un imperatore, quando si macchiarono del delitto di Caligola. Quando si decise chi nominare imperatore, la scelta ricadde su Claudio, zio di Caligola e uno dei pochi membri della dinastia Giulio-Claudia ancora in vita, che per timore di essere anch’egli trucidato, si nascose nelle sue stanze. Una volta raggiunto dai pretoriani, egli si accertò di comprarne la lealtà con 15.000 sesterzi ognuno. Venne poi portato nell’edificio detto Castra Praetoria, eretto nel 22 per volerte del prefetto del pretorio Seiano, appena fuori dal confine nord-orientale di Roma, tra il Viminale e l'Esquilino, per essere proclamato imperatore. Questa fiducia reciproca è ben esplicata da un aureo, che raffigura le mura dei Castra Praetoria, al cui interno vi è un soldato e un’insegna legionaria. Sulle mura vi è l’iscrizione IMPER(atore) RECEPT(o), a significare che l’imperatore è riconosciuto e preso sotto la custodia della Guardia Pretoriana.
Product's Review

    Scrivi la tua recensione

    Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati

Tag prodotto

    Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

CMS tab