AUGUSTO, DUPONDIO, 22-23 d.C., S C Tempio esastilo, zecca di Roma, BRONZO, qBB, (RRR), (RIC 74) / monete romane imperiali antiche rare (moneta romana imperiale antica rara della dinastia Giulio-Claudia - Impero Romano)

AUGUSTO, 27 a.C.-14 d.C., DUPONDIO, Emissione: 22-23 d.C., Zecca di Roma, Rif. bibl. R.I.C., 74; Cohen, 251; Metallo: AE, gr. 12,99, (MR137085), Diam.: mm. 28,89, qBB, (RRR)
990,00 €
Disponibilité : En stock
SKU
137085
État de conservation:
30/70
Rareté:
70/100
Métal et patine:
60/100
Style:
85/100
Frappe:
75/100
Provenance:
60/100
Impero Romano, AUGUSTO, 27 a.C.-14 d.C., DUPONDIO, Emissione: 22-23 d.C., D/ DIVVS AVGVSTVS PATER, testa radiata a sinistra, R/ S C, Tempio esastilo con tetto a cupola sormontato da una figura eretta e fiancheggiato da colonne, Zecca di Roma, Rif. bibl. R.I.C., 74; Cohen, 251; Metallo: AE, gr. 12,99, (MR137085), Diam.: mm. 28,89, qBB, (RRR)

L'identificazione del tempio al rovescio della moneta è il soggetto di molti dibattiti tra gli studiosi. Alcuni credono che il tempio sia quello del Divo Augusto, eretto da Tiberio e rappresentato sulle monete di Caligola e Antonino Pio. Comunque, quel tempio era rettangolare con otto colonne ed era ancora in costruzione durante il regno di Tiberio. Altri credono che l'edificio sia il tabernacolo di Marte Ultore (Vendicatore) sul Monte Capitolino (Campidoglio), costruito da Augusto nel 19 a.C. L'ipotesi più accreditata sull'identità del tempio è quella che esso sia il Tempio di Vesta sul Palatino. Secondo Panvini Rosati, questo rovescio riproduce l'Aedes Vestae, per celebrare la carica di Pontifex Maximus, che Augusto assunse dopo la morte di Lepido. (Tratto da: https://www.cointalk.com/threads/augustus-temple-dupondius.258348/)

The identification of the temple on the reverse of the coin is the subject of much debate among scholars. Some believe that the temple is that of Divus Augustus which was erected by Tiberius and depicted on coins of Caligula and Antoninus Pius. However, that temple was rectangular with eight columns and was still in construction during Tiberius' reign. Others believe the edifice to be the tabernacle of Mars Ultor on the Capitoline Hill, constructed by Augustus in 19 BC. The most accepted current opinion on the identity of the temple is that it is Vesta's temple on the Palatine Hill. According to Panvini Rosati, this reverse reproduces the aedes Vestae in Palatio, to record the office of Pontifex Maximus, which Augustus assumed following the death of Lepidus. (Cited from: https://www.cointalk.com/threads/augustus-temple-dupondius.258348/)
Rédigez votre propre commentaire
Vous commentez :AUGUSTO, DUPONDIO, 22-23 d.C., S C Tempio esastilo, zecca di Roma, BRONZO, qBB, (RRR), (RIC 74) / monete romane imperiali antiche rare (moneta romana imperiale antica rara della dinastia Giulio-Claudia - Impero Romano)