(0 item) - 0,00 €

No tiene artículos en su carrito de compras.

section

MASSENZIO, FOLLIS, 307 d.C. Zoom

MASSENZIO, FOLLIS, 307 d.C.

Sea el primero en dejar una reseña para este producto

MASSENZIO, 306-312 d.C., FOLLIS, Emissione: 307 d.C., Zecca di Aquileia, Rif. bibl. R.I.C., 113; Cohen, 42; Metallo: AE, gr. 6,80, (MR5625), Diam.: mm. 26,27, SPL
Descripción del producto

    Detalles

    Impero Romano, MASSENZIO, 306-312 d.C., FOLLIS, Emissione: 307 d.C., D/ IMP C MAXENTIVS P F AVG, R/ CONSERV VRB SVAE / AQS, Zecca di Aquileia, Rif. bibl. R.I.C., 113; Cohen, 42; Metallo: AE, gr. 6,80, (MR5625), Diam.: mm. 26,27, SPL Il tempio di Venere e Roma Nel 121 d.C. l'imperatore Adriano inizia la costruzione del tempio di Venere e Roma sulla collina della Velia già occupata dal grandioso atrio porticato della Domus Aurea di Nerone; l'edificio sacro viene inaugurato nel 134 d.C. Il più grande edificio sacro della città è collocato al centro di una grandiosa platea, che si eleva rispetto alla piazza dell'Anfiteatro e alla Via Sacra. La caratteristica del tempio e' di avere due celle tangenti e contrapposte: quella verso il Colosseo è dedicata a Venere, progenitrice della dinastia imperiale, quella verso il Foro a Roma. Nel 307 d.C., in seguito ad un incendio, l'imperatore Massenzio ricostruisce le celle in laterizio, abolisce le navate laterali, restaura il pavimento e decora le pareti con nicchie alternativamente semicircolari e rettangolari inquadrate da colonnine di porfido. Le due absidi con copertura a volta e decorazione a cassettoni, oggi visibili, si riferiscono a questa fase.
Product's Review

    Escribir Tu Propia Revisión

    Sólo usuarios registrados pueden escribir sus opiniones. Conéctese o regístrese

Etiqueta de Producto

    Utiliza espacios para separar las etiquetas. Usa comillas simples (') para expresiones.

CMS tab