(0 item) - €0.00

You have no items in your shopping cart.

section

Roma, SEDE VACANTE, 1829, MEDAGLIA, 1829 Zoom

Roma, SEDE VACANTE, 1829, MEDAGLIA, 1829

Be the first to review this product

II variante, Emissione: 1829, Opus L. Gennari, Rif. bibl. Mazio, 909; Boccia, 90; Metallo: AE, gr. 19,54, (MP23645), Diam.: mm. 33,38, mBB, (R)
Product Description

    Details

    Roma, SEDE VACANTE, 1829, MEDAGLIA, II variante, Emissione: 1829, D/ Stemma con le armi del Comune di Roma, R/ Iscrizione, Opus L. Gennari, Rif. bibl. Mazio, 909; Boccia, 90; Metallo: AE, gr. 19,54, (MP23645), Diam.: mm. 33,38, mBB, (R) La medaglia è stata emessa dai Conservatori della città di Roma Odoardo De' Cinque, Paolo Carandini, Paolo Martinez e dal Capo dei Capirione (CRP sta per Caput Regione Populi) Filippo Patrizi, in carica durante la Sede Vacante pontificia. Sin dal Medioevo, i tre Conservatori di nomina curiale insieme al Priore eletto dai 14 Capirioni ed al Senatore, nominato dal Papa, costituivano la Camera Capitolina che provvedeva, entro limiti prefissati, all'amministrazione della città di Roma. Tra le funzioni attribuite ai Conservatori ed al Capo Capirione, in carica per la durata di un trimestre, vi era anche quella di partecipare, durante il periodo della sede vacante, all’elezione del nuovo pontefice, o alla nomina di un nuovo Senatore, Camerlengo o Governatore. Con l’emissione di tali medaglie commemoranti i nomi dei Conservatori e del Capo Capirione in carica, implicitamente si ribadiva il vecchio principio secondo cui il Papa veniva eletto dal popolo per il tramite di suoi rappresentati. Queste medaglie venivano coniate in diversi metalli; quelle in argento erano destinate alle personalità cittadine di maggior rilievo, quelle in bronzo, piombo e mistura ai dipendenti dell’amministrazione civica.
Product's Review

    Write Your Own Review

    Only registered users can write reviews. Please, log in or register

Product Tags

    Use spaces to separate tags. Use single quotes (') for phrases.

CMS tab